Giorno e Notte

Utilizzare la ricarica veloce o applicare un carico superiore a 2.400mA provoca un surriscaldamento e uno stress eccessivo delle celle agli ioni di litio.

Di conseguenza la ricarica ideale per far sì che la batteria del vostro smartphone non si usuri precocemente è una ricarica lenta e controllata.

Noi di Witty, dunque consigliamo la ricarica veloce durante il giorno solamente nel caso in cui vi serva un boost di energia, e di utilizzare Witty di notte per godere di una ricarica lenta e controllata.

Scegli Witty

In questa maniera potrete godere di una batteria performante evitando di ricorrere a continue ricariche giornaliere.

Non usarlo quando in carica

Anche la temperatura gioca un ruolo importante nell'usura della vostra batteria.
Una temperatura fredda abbassa rapidamente la tensione mentre il calore la aumenta. Mantenere gli ioni di litio a una tensione superiore a 4.10V/cella e ad una temperatura elevata favorisce la rapida ossidazione degli elettrodi.

Vari test mostrano come la combinazione di calore e alta tensione possa sollecitare gli ioni di litio ancor di più di un profondo ciclo di carica (es. di una carica dal 2% al 100%).

Sebbene non si possa modificare la tensione di ricarica imposta dal produttore sarebbe opportuno evitare di utilizzare il dispositivo durante la fase di carica in modo tale da non incrementare ulteriormente la temperatura della batteria.

Scegli il tuo

Caricare fino all'80%

La strategia di ricarica fino all’80% di carica è corretta in quanto, evitando che la batteria venga caricata fino alla sua massima tensione, se ne allunga notevolmente la vita. La tensione cresce con l’aumentare della percentuale di carica, infatti, all’80% viene applicata una tensione di circa 4.15/4.20V, fino ad arrivare ad un valore di 4.35V quando si trova al 100%. Tuttavia, caricando parzialmente lo smartphone si ha un runtime minore, ed il consumatore che ha una vita frenetica potrebbe risentirne.

Approfondisci

La soluzione ottimale per chi volesse avere un dispositivo performante al 100% è quella di scollegare la batteria dalla sua tensione massima consentita nel momento in cui la batteria è carica, limitandone l’esposizione per un periodo di tempo prolungato. Il controllore di fine carica “dovrebbe” scollegare la cella dalla tensione facendo sì che inizi il suo ciclo di scarica. Per questo motivo entra in gioco Witty

È come rilassare i muscoli dopo un esercizio faticoso.

Non oltre il 25%

Consigliamo di ricaricare il proprio dispositivo prima che la capacità residua di batteria scenda al di sotto del 25%.

Scaricare ripetutamente la batteria portando la sua tensione vicina a quella limite di sottoscarica provoca un rapido deterioramento degli elettrodi interni, riducendone la capacità e quindi la durata.

Inoltre, effettuare cicli di ricarica parziali consente di prolungare la vita utile della batteria.

Ricerca scientifica

Airplane mode

Ricaricare il proprio device in modalità aereo, ovvero scollegarlo dalla rete mobile, dal Wi-Fi e dal Bluetooth, farà sì che lo smartphone si ricarichi più velocemente.

Peraltro, il vantaggio è duplice: non solo il telefono in modalità aereo si carica prima, ma risparmia pure l’energia che consumerebbe per mantenere attive tutte le applicazioni che impiegano la connessione dati in background (Facebook, WhatsApp e Instagram davanti a tutte). Non funzionando, evitano che il telefono “sprechi” preziose energie in fase di ricarica.

Inoltre, le radiazioni emanate dagli smartphone lasciati in carica durante le ore di sonno possono provocare incubiimpedirci di addormentarci con facilità e farci svegliare diverse volte ogni notte. Il motivo? Un’alterazione nel sistema di autoregolazione di alcuni processi, come, ad esempio, quello dell’orologio biologico o dei ritmi circadiani.

Ecco la soluzione

Witty raddoppia la vita della tua batteria

Witty ti aiuta a caricare correttamente il tuo smartphone. Seguendo la nostra guida e utilizzando correttamente il nostro device potrai goderti la batteria del tuo telefono, raddoppiando la sua vita utile