Acquistare un cellulare ricondizionato è la scelta giusta? Ecco come sceglierne uno e perché

I cellulari sono diventati parte essenziale delle nostre vite, anche più degli altri dispositivi conosciuti e in commercio: con questi si può, oltre a giocare e intrattenersi, anche lavorare, organizzare le proprie giornate, mettersi in contatto con chiunque, facendo tutto istantaneamente e a portata di mano (letteralmente).

È anche vero però che dietro la fabbricazione di un singolo cellulare ci sono lunghe ricerche di materiali, tempo e scelte non sempre sostenibili a livello ambientale.

Ed ecco che entra in gioco una categoria di cellulari (ma anche dispositivi in generale) molto importante, in voga da già cinque/sei anni buoni: i cellulari ricondizionati.

Cellulari ricondizionati: di cosa si tratta?

Prima di affrontare questo topic è bene precisare una cosa: un cellulare ricondizionato non è sinonimo di usato.

Questo perché le aziende, che si occupano di ricondizionare cellulari (ma anche dispositivi tecnologici in generale), riparano tutti i difetti presenti nel cellulare, che questi siano esterni o interni ma anche entrambi, prima di metterlo in vendita con prezzi considerevolmente inferiori a un cellulare nuovo, ma con pari performance.

Ovviamente un cellulare usato non riporta né promette tali caratteristiche, se non il prezzo calmierato rispetto a un cellulare nuovo e imballato.

Anche alcuni colossi di telefonia e tecnologia, come Apple, hanno attuato questa pratica di ricondizionamento e rivendita dei dispositivi all’interno dei loro punti vendita fisici e online, portando prodotti di eguale qualità a prezzi più accessibili.


Perché acquistare un cellulare ricondizionato?

Acquistare un cellulare ricondizionato è abbastanza conveniente, come già detto, ma è bene dare citare qualche vantaggio in più che magari convincerà meglio la vostra scelta.

  • Come detto già prima, un cellulare ricondizionato ha una seconda vita, ma non è assolutamente usato: ciò significa che le possibilità di restare delusi sono bassissime se non pari a zero.
  • Anche i cellulari ricondizionati sono protetti da una garanzia: sicuramente più breve rispetto alla classica di due anni di un cellulare nuovo; può oscillare tra i sei mesi e un anno, ed è obbligatoria per legge.
  • Ricondizionare un cellulare è sicuramente più sostenibile alla fabbricazione di un cellulare nuovo: se siete persone particolarmente attente all’ambiente ma ci tenete ugualmente ad avere un buon cellulare, questa è un’opzione più che valida da considerare.

Un'altra cosa importante di cui parlare consiste nei tre gradi di “usura” del dispositivo ricondizionato:

  • A equivale a perfetto
  • B può presentare qualche imperfezione (solitamente più in ambito estetico)
  • C è il grado più usurato (potrebbe presentare anche difetti nella batteria e spesso non hanno neanche garanzia).

Ovviamente più il grado di usura è alto, minore sarà il prezzo del cellulare. 


Come acquistare un cellulare ricondizionato?

Anche la scelta del negozio che propone prodotti ricondizionati è importantissima: non sempre i venditori sono chiari e onesti riguardo il grado e la condizione di un cellulare.

Una scelta sicura è sicuramente quella di acquistare prodotti ricondizionati presso i rivenditori ufficiali del cellulare che avete intenzione di acquistare (come detto prima anche aziende come la Apple promuovono questo tipo di prodotto sui loro siti e punti vendita).

Nel caso si voglia optare per negozi di telefonia diversi, sono tre le cose importanti da tenere in conto:

  • L’affidabilità del rivenditore (attraverso recensioni sul sito, ma anche ricercando su internet)
  • Confrontare i prezzi tra prodotto ricondizionato e prodotto nuovo (molti sono furbi mettendo prezzi che sembrano lontani da quello di listino nuovo, ma che non rispecchiano la qualità del prodotto ricondizionato in sé)
  • La garanzia: non bisogna mai dimenticare di controllarla, in particolare se si sta acquistando un prodotto ricondizionato di grado A.

Se seguiti bene questi piccoli consigli, il mondo dei prodotti ricondizionati non può che essere una scelta saggia da fare e una strada bella da intraprendere!

 

Articolo di Martina Migliaccio 

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published